2024 – Anno della preghiera

Posted on Posted in Generali

Dopo l’anno dedicato alla riflessione sui documenti e allo studio dei frutti del Concilio Vaticano II, il 2024, su proposta di Papa Francesco sarà l’anno della Preghiera.

iubilaeum2025

In preparazione al Giubileo, le Diocesi sono invitate a promuovere la centralità della preghiera individuale e comunitaria. Lo ha ricordato il Pontefice il 31 dicembre durante la celebrazione dei Primi vespri di Maria SS. Madre di Dio e del Te Deum, menzionando il prossimo Giubileo incentrato sul tema Pellegrini di Speranza: “un pellegrinaggio, specialmente se impegnativo, richiede una buona preparazione. Per questo il 2024, che precede il Giubileo, è dedicato alla preghiera. Tutto un anno dedicato alla preghiera. E quale maestra migliore potremmo avere della nostra Santa Madre? Mettiamoci alla sua scuola: impariamo da lei a vivere ogni giorno, ogni momento, ogni occupazione con lo sguardo interiore rivolto a Gesù. Gioie e dolori, soddisfazioni e problemi. Tutto alla presenza e con la grazia di Gesù, il Signore. Tutto con gratitudine e speranza”.

Qui tutte le informazioni:

Anno della Preghiera 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *