Maggio: mese dedicato alla Madonna

Posted on Posted in Generali

Il mese di maggio è da sempre dedicato dal popolo cristiano alla Madonna. La Beata Vergine Maria è molto amata dai credenti e venerata in tutto il mondo. Venerare la Madre di Gesù nella Chiesa significa imparare da lei ad essere comunità che prega… Spesso la preghiera è dettata da situazioni di difficoltà, da problemi personali che portano a rivolgersi al Signore per avere conforto e aiuto. Maria invita ad aprire le dimensioni della preghiera, a rivolgersi a Dio non solo nel bisogno e per se stessi, ma in modo unanime, perseverante, fedele, con un «cuore solo e un’anima sola» (cfr At 4,32)

Nella chiesa di S. Maria di Lourdes:
 ogni giorno (dal lunedì al venerdì) ore 18.00 recita del rosario, S. Messa

Nella chiesa di S. Rita:
 nelle giornate di martedì e venerdì ore 18.00 recita del rosario e S. Messa

Visitazione della Vergine Maria
L’ ultimo giorno del mese di maggio, celebriamo la memoria della Visitazione della Vergine Maria alla cugina Elisabetta. La scelta di Maria manifesta sia la sua fede in Dio che il suo amore per chi è nel bisogno. Questo ci dice che quando si offre la propria disponibilità a Dio, si diventa disponibili anche verso i fratelli. In Maria l’amore a Dio non è mai separato dall’amore per il prossimo. Tanti sono, oggi, i servizi necessari nella Chiesa e tante sono le persone a cui offrire il nostro servizio. La Chiesa è missionaria quando apre il suo cuore all’azione di Dio che vuole servirsi di noi per andare incontro a chi è nel bisogno, sia materiale che spirituale. La Visitazione di Maria, espressione di carità cristiana, non si è ancora conclusa e avrà termine solo alla fine dei tempi. Fino ad allora Maria continuerà a percorrere le vie del mondo, per soccorrere i suoi figli. Mai, come ai nostri tempi, abbiamo bisogno della sua materna protezione. Chi ha fatto esperienza dell’amore di Dio nella propria vita, avverte la necessità di condividerlo e parteciparlo agli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *